Johnny Depp lascia il segno con un personaggio stravagante, tra irrisione e commozione, che riflette sul senso della vita nell’incombenza della morte. Richard (Johnny Depp), professore universitario di lettere, riceve la notizia che nessuno vorrebbe mai sentire: essere vicino alla...
Climax 1

Climax

Presentato a Cannes (edizione 2018) nella sezione Quinzaine, Climax gode di un comparto stilistico di valore, restituendo tutta l'intensità degli impulsi umani primordiali che racconta. Soffre però di una tendenza all'autorialità e al virtuosismo gratuito che lascia in bocca...
Favola dalle tinte molto cupe, la pellicola d’esordio di Lisa Brühlmann si serve di un archetipo mitologico per raccontare l’adolescenza e alcuni aspetti della condizione umana contemporanea. Non sempre il fantastico si amalgama alla perfezione con il taglio realistico,...
A mano disarmata porta sul grande schermo la storia di Federica Angeli, giornalista coraggiosa capace di sfidare i clan di Ostia. Il mare, con il suo moto perpetuo delle maree e il flusso ininterrotto delle onde, rappresenta solitamente lo sfondo...
Presentato al Festival di Cannes, dove ormai Jie Zhangke è presenza fissa, tratteggia una storia d'amore che attraversa due decenni di storia recente e restituisce un quadro sociale e sentimentale figlio delle contraddizioni del paese: appassionato, ma anche duro...
Mg 9383

Cafarnao

Presentato al settantunesimo Festival di Cannes, dove ha vinto il Premio della Giuria e quello della Giuria Ecumenica, Cafarnao colpisce forte e senza pietà ma è in grado di regalare anche momenti di speranza, compassione e commozione. Accecante l’interpretazione...
Divisa tra un cuore melodrammatico,un'anima intrisa di commedia e una predisposizione per il thriller sentimentale, l'opera seconda di Louis Garrel mostra buone potenzialità e sprazzi di originalità, ma rimane impantanata nella terra di nessuno dell'incompletezza. Marianne, dopo mesi di convivenza...
Presentata al Festival di San Sebastian, l'opera prima di Santiago Esteves è un thriller di basso profilo originale e ben diretto. L'eccesso di elementi in scena, tipico di molti esordi, non disinnesca una miscela che dimostra un giusto equilibrio...
The Front Runner porta sullo schermo la vicenda del senatore Hart, interrogandosi sul delicato confine tra vita privata e dimensioni pubblica. Un uomo politico deve essere irreprensibile anche all’interno della sfera privata? E dove si trova il confine tra personalità...
Maxresdefault

City of Lies

Adattamento per il grande schermo di LAbyrinth, libro inchiesta di Randall Sullivan, il film di Brad Furman ha subito pesanti ritardi di distribuzione. Giunto infine in sala, si dimostra confusionario e poco incisivo, buttando alle ortiche le buone potenzialità...

ULTIME PUBBLICAZIONI