Il ritorno di Gianni Di Gregorio

Dopo Pranzo di Ferragosto e Gianni e le donne, torna Gianni Di Gregorio con una commedia originale e divertente.

Gianni (Gianni Di Gregorio) , dipendente statale candido e paziente, non puo’ più godersi la meritata pensione in quanto è stato trasferito per altri 3 anni in un ufficio decentrato. Finisce in un ufficio i cui dipendenti sono veri e propri buoni a nulla, e tra questi c’è anche il buon Marco (Marco Marzocca, qui bravissimo) –  schiavetto della direzione e dei colleghi e follemente innamorato di Cinzia (Valentina Lodovini) – con cui stringe amicizia, e che gli presenterà la sorella, di cui Gianni si innamora. Tra piccole ingiustizie e quotidianità, Gianni, che vede in Marco una sua proiezione un po’ più giovane, gli insegnerà – o meglio, tenterà di farlo – cosa vuol dire non farsi mettere i piedi in testa da chi si crede superiore. Ma i due sono fondamentalmente simili: troppo buoni di cuore e umili per riuscire a vincerla.

Presentato all’ultimo Festival Internazionale del Film di Roma, Gianni Di Gregorio, al suo terzo film come regista,  propone ancora una volta una commedia fresca, frizzante e mai volgare. La sua capacità di dirigere gli attori e di raccontare una buona storia è una continua novità: è, che lo si voglia o no, uno dei pochi veri efficaci sostenitori della commedia italiana. Sa farlo mescolando realismo (il mondo del lavoro d’ufficio, le ingiustizie quotidiane da parte della vicina di casa) e surrealismo (il muoversi del personaggio come fosse un novello Pinocchio o il Benigni de Il mostro, in ginocchio per evitare le riunioni di condominio), contrastando quindi la situazione sociale attuale con un profondo sentimento sognatore, che è quello che accomuna i due protagonisti. Convince su tutti Marco Marzocca, comico televisivo che al cinema non ha mai avuto grande fortuna, e che qui si rivela un’ottima spalla per Di Gregorio.

Curiosità: i due vicini di casa sono interpretati da Giovanna Cau (91 anni) , pioniera del diritto d’autore nel cinema, e Ugo Gregoretti (94 anni) , giornalista e regista cinematografico, conosciuto per aver diretto l’episodio finale di Ro.Go.Pa.G.

Titolo: Buoni a nulla
Regista: Gianni Di Gregorio
Attori principali: Gianni Di Gregorio, Marco Marzocca, Valentina Lodovini, Marco Messeri, Daniela Giordano, Gianfelice Imparato, Anna Bonaiuto
Genere: Commedia
Durata: 87’

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.