Ralph spacca Internet

Ralph spacca Internet

Ralph spacca Internet, articolo di "Michele Parrinello" su Persinsala
giovedì , 17 Ottobre 2019
Home | Recensioni Film | Animazione | Ralph spacca Internet
Maxresdefault
Maxresdefault

Ralph spacca Internet
Recensioni/Articoli di

Tornano sul grande schermo le avventure di Ralph e Vanellope. Liberi dai vincoli di presentazione dei personaggi, Moore e Johnston si abbandonano a un’avventura colorata e roboante che non disdegna un umorismo intelligente e sottolinea l’importanza dell’amicizia e della realizzazione dei sogni. La vita scorre tranquilla alla sala giochi. Vanellope e Ralph, diventati inseparabili, trascorrono …

La strana coppia alla conquista di Internet

Leggi la Recensione Ralph spacca Internet

Tornano sul grande schermo le avventure di Ralph e Vanellope. Liberi dai vincoli di presentazione dei personaggi, Moore e Johnston si abbandonano a un’avventura colorata e roboante che non disdegna un umorismo intelligente e sottolinea l’importanza dell’amicizia e della realizzazione dei sogni.

La vita scorre tranquilla alla sala giochi. Vanellope e Ralph, diventati inseparabili, trascorrono insieme buona parte del tempo libero durante l’orario di chiusura al pubblico. Quando però una giovane cliente rompe involontariamente il volante del gioco della piccola pilota, sembra che il gestore della sala voglia disfarsi di tutto il cabinato.
L’unico modo per salvare tutti i personaggi al suo interno dalla definitiva disattivazione è avventurarsi in rete alla ricerca di un volante nuovo. Ebay sembra avere la risposta, così Ralph e Vanellope si imbarcano in una nuova avventura, addentrandosi nelle acque immense e perigliose del world wide web.

A pochi mesi dall’uscita di un altro sequel targato Disney, Gli Incredibili 2, torna in sala il gigante goffo e impacciato dal cuore grande, con la solita salopette sfrangiata, i capelli arruffati e la maglietta a quadrettoni tinta unita.
Ralph spacca internet riesce nell’impresa di mantenersi coerente con il primo capitolo della saga, rinnovando però il proprio look (sia grafico che narrativo) e mettendosi in tiro per l’avventura che lo attende nel web infinito.
La pellicola, diretta da Rich Moore (già regista della pellicola capostipite) a quattro mani con Phil Johnston, continua a strizzare l’occhio agli anni ottanta, al citazionismo videoludico e all’universo geek, ma si guarda bene dal trasformarsi in una macchietta parodica o in un nostalgico revival. Se in Ralph Spaccatutto il roboante impianto immaginifico cui la Disney ci ha abituato si era concentrato su una ambientazione che facesse del retrò e del vintage i suoi cavalli di battaglia, le avventure di Ralph e Vanellope subiscono l’upgrade all’altissima definizione propria della rete, regalando un contrasto che da artistico diventa concettuale. Il nuovo mondo ghermisce nel suo essere così chiassoso e colorato, facendo da contraltare a un vecchio i cui colori pastello hanno le tinte rassicuranti di un luogo dove tornare.
Eppure Ralph spacca internet si distacca dalla rigidità di un impianto immutabile e ha il coraggio di concepire una storia in cui è possibile sognare qualcosa di differente, in cui non esistono veri antagonisti se non le nostre paure e debolezze. In un percorso di crescita ricco di insidie, Ralph e Vanellope vanno alla ricerca delle loro vere aspirazioni, senza però dimenticare la propria vera natura e la profonda connessione che li lega. Se l’amore e l’amicizia sono in grado di trascendere ogni ostacolo, è altresì vero che essi non possono esistere senza il rispetto dell’altro e l’accettazione dei suoi desideri, spesso minati dall’innato egoismo che spinge senza malizia a voler essere felici.
Godibilissimo per tutte le fasce di pubblico, sarà apprezzato in tutte le sue sfumature dagli spettatori che possano vantare un’esperienza ormai pluriennale del mondo digitale e ne abbiano vissuto i progressivi sviluppi. Tra sfiziosi easter egg e stoccate alla prosaicità della rete contemporanea, non disprezza un sottotesto irriverente, un umorismo genuinamente scorretto e un atteggiamento che scimmiotta i cosiddetti troll della rete.
Ralph spacca internet è una gioia per gli occhi e per il cuore, nonché il film perfetto per cominciare l’anno nuovo. E se alla fine Ralph dovesse davvero rivoltare inesorabilmente internet per salvare Vanellope e il suo gioco, almeno ce ne faremo una ragione e sapremo l’ha fatto per una buona causa.

Titolo originale: Ralph Breaks the internet
Nazionalità: Stati Uniti
Anno: 2018
Genere: Animazione
Durata: 112′
Regia
: Rich Moore, Phil Johnston
Interpreti: John C. Reilly, Sarah Silverman, Jack McBrayer, Jane Lynch, Gal Gadot, Taraji P. Henson, Alan Tudyk.
Doppiatori principali: Massimo Rossi, Gaia Bolognesi, Daniele Giuliani, Cristiana Lionello, Serena Rossi, Serena Autieri.
Sceneggiatura: Phil Johnston, Pamela Ribon
Effetti speciali: Scott Kersavage
Scenografia: Kori Loftis
Produzione
: Clark Spencer, John Lasseter, Walt Disney Animation Studios, Walt Disney Pictures
Distribuzione: Walt Disney Pictures

Nelle sale italiane da giorno 1 Gennaio 2019

Lascia un commento