Magic Alps a Visioni Italiane della Cineteca di Bologna

Magic Alps a Visioni Italiane della Cineteca di Bologna

Magic Alps a Visioni Italiane della Cineteca di Bologna, articolo di "Persinsala" su Persinsala
giovedì , 17 Ottobre 2019
Home | Flash News | Magic Alps a Visioni Italiane della Cineteca di Bologna
Unknown
Unknown

Magic Alps a Visioni Italiane della Cineteca di Bologna
Recensioni/Articoli di

Pubblichiamo integralmente il comunicato stampa relativo al cortometraggio Magic Alps, selezionato in concorso a Visioni Italiane della Cineteca di Bologna. Milano, 27 febbraio 2018 – “Magic Alps”, l’ultimo cortometraggio diretto da Andrea Brusa e Marco Scotuzzi e prodotto da Andrea Italia, è stato selezionato in concorso al festival Visioni Italiane organizzato dalla Cineteca di Bologna, che si svolgerà nel capoluogo emiliano dal 26 febbraio al 4 marzo. …

Pubblichiamo integralmente il comunicato stampa relativo al cortometraggio Magic Alps, selezionato in concorso a Visioni Italiane della Cineteca di Bologna.

Milano, 27 febbraio 2018 – “Magic Alps”, l’ultimo cortometraggio diretto da Andrea Brusa Marco Scotuzzi e prodotto da Andrea Italia, è stato selezionato in concorso al festival Visioni Italiane organizzato dalla Cineteca di Bologna, che si svolgerà nel capoluogo emiliano dal 26 febbraio al 4 marzo.

Magic Alps racconta la difficile storia di un pastore afgano arrivato in Italia per cercare asilo insieme alla sua capra. Basato su una vicenda realmente accaduta nel 2011, vede la partecipazione di Giovanni Storti nel ruolo del funzionario del centro d’accoglienza che si trova nella complicata situazione di gestire il primo caso di animale giunto in Italia come “rifugiato”.

La presentazione a Visioni Italiane sarà l’anteprima italiana per il film che ha avuto la sua premiere mondiale a inizio febbraio al festival internazionale di Clermont-Ferrand, il più importante festival di cortometraggi al mondo, dove è stato l’unico film italiano in concorso e ha ricevuto una grande accoglienza da pubblico e critica. “Un colpo al cuore. Bellissimo e commovente” come lo ha definito Dominique Widemann nella sua recensione sul quotidiano francese L’Humanité.

Arrivato alla ventiquattresima edizione, Visioni Italiane è il festival nazionale di riferimento per cortometraggi, mediometraggi e documentari. Da sempre una ribalta per i registi italiani del futuro, è organizzato dalla Cineteca di Bologna che ha creduto fosse importante dare spazio in modo continuativo alle opere dei giovani autori, seguendo il loro cammino professionale e offrendo un luogo di confronto con altri autori e con il pubblico. Diversi sono i registi passati da Visioni Italiane e poi diventati noti a livello nazionale e internazionale: Matteo Garrone, Paolo Genovese, Luca Miniero, Francesco Munzi e tanti altri.

E’ il secondo anno consecutivo in concorso a Visioni Italiane per Brusa e Scotuzzi, che si confermano tra i registi italiani emergenti più interessanti. Nel 2017 erano stati selezionati con il loro cortometraggio “Respiro”, che a Bologna aveva vinto il premio speciale “Un Altro Me” ed era poi stato selezionato nella cinquina finalista dei Nastri d’Argento.

 “Siamo felicissimi di tornare a Visioni Italiane, un festival molto importante per noi, con questo film a cui teniamo tantissimo. E’ un grande riconoscimento per tutte le persone che hanno lavorato al progetto” hanno dichiarato i registi Andrea Brusa e Marco Scotuzzi. “Un ringraziamento particolare ad Amnesty International che ha sostenuto il film fin dall’inizio e a Giovanni Storti, che si è innamorato subito della storia e ha dato al suo personaggio un’umanità straordinaria”.

“Magic Alps”, prodotto da Andrea Italia con il sostegno di Rai Cinema, è patrocinato da Amnesty International Italia e distribuito da Prem1ere Film.

Andrea Brusa e Marco Scotuzzi si conoscono all’università nel 2006 a Milano. Andrea lavora come sceneggiatore tra l’Italia e gli USA, dove si è laureato alla University of California, Los Angeles (UCLA). Tra gli ultimi lavori “Viola, Franca”, un cortometraggio che è stato nominato ai David di Donatello 2017 ed è stato selezionato in concorso al Tribeca Film Festival. Marco vive a Milano ed è un regista membro di Air3 – Associazione Italiana Registi. Ha curato la regia di video pubblicitari per clienti come Fai – Fondo Ambiente Italiano, Reebok, Comelit. Andrea e Marco firmano insieme la regia dei loro progetti da tre anni, collaborando con il producer Andrea Italia, che dopo aver studiato negli Stati Uniti, ha fondato a Milano la casa di produzione Nieminen.

Lascia un commento