Vi abbiamo raccontato luoghi e usi thailandesi ma, forse, solo le immagini possono restituire un Paese tanto complesso e affascinante. Seguiteci in questo viaggio da vivere con gli occhi della mente.


foto di Luciano Uggè
Phuping Palace: dove le fontane sono al sicuro… da viaggi imprevisti.
Phuping Palace

Kamphaeng Phet: i Buddha riposano tranquilli… lontani da turisti e locali ‐ ignari che esistano.
Kamphaeng Phet

Ayutthaya: la vestizione del Buddha. Un piccolo gesto d’amore.
Ayutthaya

L’altra faccia di Ayutthaya: le palafitte in riva al fiume. Anche questa è Thailandia.
altra faccia di Ayutthaya

Chiang Mai: il Festival dei Fiori. Quando i carri viareggini profumano di rose…
Chiang Mai

Ma Esa Elephant Camp: l’elefante fa il bagnetto…
Esa Elephant Camp

… e le donne raccolgono gli escrementi. Con i quali si creano deliziosi bigliettini da visita e
cartoncini regalo.
donne raccolgono gli escrementi

Chiang Mai: più templi buddhisti nella capitale Lanna… che chiese a Lucca.
Chiang Mai2

Il Capodanno cinese: dai gamberoni…
Capodanno cinese

…agli scarrafoni.
scarrafoni.

La Thailandia dei fiori: un paradiso per i cinque sensi.
fiori

Koh Kradan: perché è dolce naufragar in questo mare…
Koh Kradan

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.