Recensione DVD: Il Mistero delle Pagine Perdute: DVD e Blue-ray Disc

Recensione DVD: Il Mistero delle Pagine Perdute: DVD e Blue-ray Disc

Walt Disney Studios Home Entertainment annuncia il lancio de Il Mistero delle Pagine Perdute, in versione DVD e in una sorprendente versione ad alta definizione Blu-ray Disc, impreziositi da contenuti speciali.

Prodotto dal leggendario Jerry Bruckheimer e diretto da Jon Turteltaub, regista anche de Il Mistero dei Templari, primo episodio della serie, Il Mistero delle Pagine Perdute, debutterà il 4 giugno, a noleggio e in vendita, su piattaforme tecnologiche multiple: in DVD disco singolo, in DVD disco doppio, e in Blu-Ray Disc®. Un mix irresistibile di fatti storici e finzione, un cast stellare (Nicholas Cage, Jon Voight e Helen Mirren) ed effetti speciali da pura adrenalina fanno di questo film una delle più grandi avventure di tutti i tempi. Il Mistero delle Pagine Perdute si conferma un’avventura al cardiopalma in grado di tenere lo spettatore incollato alla poltrona nella corsa verso la perduta Città d’Oro. Ricco di mito e mistero, il film fa vivere un’avventura in giro per il mondo piena di adrenalina e di colpi di scena. Star di questa nuova avventura è Nicholas Cage, Premio Oscar® come migliore attore protagonista in Via da Las Vegas, 1996. Nicholas Cage veste i panni di Benjamin Franklin Gates, l’eccezionale cercatore di tesori che si trova coinvolto in una nuova ricerca per riabilitare il nome del proprio trisavolo, Thomas Gates, che sembra implicato nel complotto per assassinare il Presidente Lincoln. Proprio per questo Ben decide di provarne l’innocenza anche se ciò significa ricongiungere i genitori, animati da sentimenti di ostilità (Jon Voight e Helen Mirren). In un’incalzante avventura che si sposta da Buckingham Palace al Monte Rushmore, Gates insegue il misterioso Libro dei Segreti, in cui si narra sia nascosta tutta la verità a partire dal nonno di Ben fino all’omicidio di John Fitzgerald Kennedy. Solo una persona potrà accedere allo storico volume: il presidente degli Stati Uniti (Bruce Greenwood), non disposto a separarsene.  Man mano che si scoprono antichi segreti, il film raggiunge livelli crescenti di suspense in un’atmosfera di indimenticabile attesa.  Il Mistero delle Pagine Perdute si conferma un’avventura al cardiopalma in grado di tenere lo spettatore incollato alla poltrona nella corsa verso la perduta Città d’Oro. Ricco di mito e mistero, il film fa vivere un’avventura in giro per il mondo piena di adrenalina e di colpi di scena. Olre a Nicolas Cage, fanno parte del cast i vincitori del Premio Oscar® Jon Voight (migliore attore protagonista nel 1979, Tornando a casa) ed Helen Mirren (migliore attrice protagonista, The Queen, 2007) affiancati da molti altri straordinari attori, tra i quali il candidato Oscar® Ed Harris (migliore attore protagonista, Pollock, 2001 – migliore attore non protagonista, The Hours, 2003, The Truman Show 1999 e Apollo 13, 1996), Harvey Keitel, (migliore attore non protagonista, Bugsy, 1992) e le stelle nascenti Diane Kruger (Troy) e Justin Bartha (Il mistero dei Templari). E per chi si fosse perso il primo episodio delle serie, l’arrivo, in contemporanea, de Il Mistero dei Templari, in Edizione Speciale in Disney DVD e per la prima volta in Blu-ray Disc®. Il Mistero delle Pagine Perdute
(a sinistra Blu-Ray; a destra l’edizione speciale in due DVD)I Contenuti SpecialiSia nella configurazione DVD a due dischi che Blu Ray Disc®, Il Mistero delle Pagine Perdute  offre ore di contenuti speciali creati per divertire lo spettatore. Oltre a curiose interviste di approfondimento sugli effetti speciali e agli attori protagonisti, i bonus comprendono anche le scene eliminate, gli errori e i tanti segreti del film.

  • Commento audio – Il regista Jon Turteltaub e l’attore vincitore del premio Oscar® Jon Voight offrono un commento esclusivo al film;
  • Scene eliminate – Jon Turteltaub introduce alcune scene tagliate tra cui “Inseguimento a Rushmore: il capitolo inedito”, in cui l’intrepido gruppo di cercatori si aggira tra le Black Hills del South Dakota mentre cerca di sfuggire dalla FBI;
  • La bobina dei Templari – Una collezione di inquadrature scartate e papere sul set del film;
  • I segreti di un buon seguito – Il regista e il produttore, Jon Turteltaub e Jerry Bruckheimer dialogano insieme al cast e alla troupe del film per discutere sui segreti per la realizzazione di un sequel di successo;
  • Il Mistero delle Pagine perdute: i luoghi delle riprese – dalle Black Hills e Badlands del South Dakota allo storico palazzo di Buckingham Palace a Londra; per la realizzazione del film è stato possibile accedere in esclusiva a luoghi finora inaccessibili. Questo contenuto speciale ci porterà dentro la Biblioteca del Congresso, il Monte Vernon, Buckingham Palace e la Statua della Libertà a Parigi; 
  • Acrobazie in strada: l’Inseguimento di Londra – Un tour a velocità supersonica per i principali monumenti di Londra con la realizzazione dell’indimenticabile scena dell’inseguimento nelle vie storiche della città;
  • All’interno della Biblioteca del Congresso: Un filmato do*****entario sulle opere della più importante biblioteca del paese che consente di osservare da vicino preziosi tesori nazionali e scoprire le tecniche utilizzate per la conservazione di questo inestimabile patrimonio della storia americana;
  • Azione Sotterranea – I set, le acrobazie e le azioni che hanno consentito di realizzare la scena più avvincente del film durante la corsa per raggiungere la Città dell’Oro;
  • La creazione del Libro dei Presidenti – Alla scoperta dei rilegatori e disegnatori che hanno creato questo leggendario libro che riveste un ruolo fondamentale nel film;
  • L’Evoluzione della Città d’Oro -I set di Hollywood, le tecniche CGI e gli effetti speciali che hanno dato vita alla leggendaria Città dell’Oro;
  • I Cavalieri del Cerchio d’Oro – Un breve do*****entario alla scoperta delle radici di una delle organizzazioni più misteriose e potenti d’America con interviste a Warren Getler-  esperto di Cavalieri- al cast e alla troupe.
  • Ester Egg – Nicolas Cage e Jon Turteltaub incontrano gli allievi della Beverly Hills High School e molto altro ancora.
  • Il Mistero delle Pagine Perdute: DVD e Blue-ray Disc

    DVD: Hannah Montana

    Presentiamo un contenuto esclusivo. Un filmato con intervista a Miley Cyrus, dietro le quinte del set di Hannah Montana, la famosa serie che ha spopolato in Usa e arriva da noi in DVD. Nel filmato Miley racconta come ha imparato a recitare ed a cantare ricordando le emozioni di quando è stata selezionata.

    Contenuti speciali

    • Intervista esclusiva con Miley
    • I nastri delle audizioni di Miley
    • Video musicale di Hannah Montana

    Caratteristiche tecniche

    • Data di uscita: 17 settembre 2007
    • Genere: Commedia
    • Durata: 91 minuti
    • Aspect ratio: 1.33:1 – 4×3 full frame
    • Audio: Lingue in Dolby Digital 2.0: Italiano, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Portoghese
    • Sottotitoli: Italiano, Inglese, Inglese per non udenti, Tedesco, Francese, Spagnolo, Portoghese

    ULTERIORI INFORMAZIONI

    Recensione DVD: High School Musical 2

    Recensione DVD: High School Musical 2

    La Walt Disney Studios Home Entertainment annuncia il debutto di  High School Musical 2 dal 28 novembre in DVD.

    IL DIVERTIMENTO, LA MUSICA E I PROTAGONISTI
    DI HIGH SCHOOL MUSICAL 2
    ARRIVANO DAL 28 NOVEMBRE IN DVD
    Un successo annunciato: il regalo di Natale più atteso dai giovanissimi. In arrivo anche un cofanetto con  HSM1, HSM – The Concert e HSM2.
    HSM Karaoke
    e video musicale esclusivo “Tu Sei La Musica In Me” dei PQuadro.Walt Disney Studios Home Entertainment annuncia il debutto di  High School Musical 2 dal 28 novembre in DVD. Dopo i successi di High School Musical e High School Musical: The Concert, Troy Bolton e i suoi amici tornano più scatenati che mai. Con questo nuovo film riprendono la festa e il ballo, con passi di danza mai visti ed esclusivi dietro le quinte. Attesissimi anche – e specialmente – i contenuti esclusivi: il video musicale “Tu Sei La Musica In Me” firmato PQuadro e l’High School Karaoke per cantare come i protagonisti. Ma non finisce qui: infatti, sempre dal 28 novembre, Walt Disney Studios Home Entertainment lancia in vista del Natale un fantastico cofanetto contenente High School Musical, High School Musical: The Concert e il nuovo High School Musical 2. HSM2 si preannuncia il regalo di Natale più desiderato da un pubblico di giovani e giovanissimi che va dai 6 ai 14 anni. Infatti il successo di HSM2 si profila ancor più straordinario del già fenomenale High School Musical. Negli States, dove il film ha debuttato venerdi 17 agosto su Disney Channel, la première di HSM2 ha registrato 17.2 milioni di spettatori, stabilendo i seguenti record: • programma più visto di tutti i tempi su basic cable TV
    • programma TV più visto di tutti i tempi nel segmento 6-11 anni
    • programma Tv di intrattenimento più visto di tutti i tempi nel segmento 9-14 anni
    • due terzi dei ragazzini fra i 6-11 anni e dei ragazzi fra i 9-14 anni che stavano guardando la TV si sono sintonizzati su Disney Channel per vedere la Première
    • impressionante l’ascolto delle ragazzine: 4 su 5  non hanno perso il debutto di HSM2

    In Italia:• in tre passaggi su SKY raggiunta audience record di 1.151.000 spettatori
    • programma più visto da aprile ad oggi, sia su SKY che sui canali free TV per il target 8-14 anni e 4-14 abbonati SKY
    • 71% di share su “Disney Channel” nel target 8-14 anniLa High School Musical 2 “mania” è già esplosa anche sul fronte musicale. Infatti, sempre negli Stati Uniti, il CD della colonna sonora di “High School Musical 2” è subito balzato al top della classifica Billboard 200 vendendo oltre 615mila copie. Comparativamente, l’anno scorso il CD del primo HSM entrò nel Billboard top 200 in 143a posizione, vendendo inizialmente 6,5mila unità per arrivare infine a oltre 4.1 millioni.
    SINOSSI
    Arriva l’estare e i Wildcats dell’East High sono pronti a godersi le meritate vacanze. Troy (Zac Efron) decide di lavorare e accetta con entusiasmo un lavoro al country club: ma tutto non è come sembra. Infatti, dietro a questa scelta c’è un’astuta manovra di Sharpay (Ashley Williams) per allontanarlo da Gabriella (Vanessa Hudgens).
    Come andranno a finire questa e tante altre storie?
    Tutte le risposte arriveranno dalla serata in cui si terrà lo straordinario show per nuovi talenti.

    CARATTERISTICHE TECNICHE Data di uscita              28 Novembre 2007
    Genere                         Commedia musicale
    Durata del film            106 minuti
    Aspect ratio                 1.33:1 – 4×3
    Audio e Lingue            Dolby Digital 5.1:Italiano, Inglese, Tedesco, Turco
    Sottotitoli                       Italiano, Inglese, Inglese per non udenti, Tedesco, Turco, Arabo, Serbo, Sloveno e Croato

    CONTENUTI SPECIALI
    Versione Integrale
     Include scene inedite
    Canta con noi
    Dietro le quinte Disney
    Videocamera delle prove: non perdere le prove dei passi di danza insieme al film
    Musica & Altro
    Karaoke di High School Musical: canta come i protagonisti aiutandoti se vuoi con i testi sullo schermo
    “Tu sei la musica in me” Videoclip esclusivo dei Piquadro 
    High School Musical 2

    Recensione DVD: Intervista a Richard Sherman Autore Delle Musiche Del Libro Della Giungla

    Recensione DVD: Intervista a Richard Sherman Autore Delle Musiche Del Libro Della Giungla

    Intervista a Richard Sherman, uno dei due mitici Sherman Brothers che vanta sessant’anni di carriera come autore di canzoni. Richard racconta dei retroscena sulla creazione delle musiche dei film di animazione.

    LA MAGIA MUSICALE DEGLI SHERMAN BROTHERSIl leggendario autore di canzoni Richard Sherman riflette sul LIBRO DELLA GIUNGLA.È sufficiente menzionare IL LIBRO DELLA GIUNGLA per suscitare un largo sorriso sul volto di Richard Sherman, uno dei due mitici Sherman Brothers, che vanta sessant’anni di carriera come autore di canzoni. A distanza di quarant’anni, l’esuberante artista ricorda con affetto il suo contributo creativo a questo film indimenticabile e la collaborazione con l’uomo che plasmò questo classico dell’animazione. “Se ci penso, sembra ieri” riflette. “Sapevo che il risultato sarebbe stato buono, ma ero coinvolto così da vicino che non ho mai detto: ‘Questo sarà una delle gemme sulla corona dei classici animati Disney’. Sono felicissimo di essermi sbagliato!”Apprezzato da intere generazioni, l’intramontabile LIBRO DELLA GIUNGLA disneyano è davvero una gemma scintillante dell’animazione. Con una colonna sonora memorabile, comprendente cinque brani scritti dagli Sherman Brothers, questa esilarante avventura nella giungla tornera’ presto ad allietare il pubblico con i 2 DVD dell’edizione platino, appena restaurata. All’inizio, la versione disneyana del capolavoro di Rudyard Kipling era cupa e piuttosto triste. Per molti aspetti era più fedele al testo letterario, ma la produzione fu bloccata dopo oltre un anno di lavoro per cambiare direzione. “La filosofia di Walt era: ‘Prendiamo questa grande idea e realizziamola nello stile Disney!’” spiega Sherman.

    Dopo aver optato per un approccio spensierato alle Storie di Mowgli, la classica raccolta di Kipling, Disney accantonò tutte le canzoni scritte in precedenza ad eccezione dello Stretto indispensabile (la geniale melodia di Terry Gilkyson) e chiese agli Sherman Brothers di ricominciare da capo. “Walt ci scelse perché sapeva che avevamo senso dell’umorismo e che ci piaceva giocare con le parole”. Disney fece una sola raccomandazione ai due giovani autori: “Trovate il lato divertente!”. “Ci strizzò l’occhio e disse: ‘Divertitevi con le parti inquietanti in modo che non siano più inquietanti’” ricorda Sherman.

    E il duo, vincitore di diversi Academy Awards®, lo prese alla lettera. “Ridemmo parecchio. Rammento di aver riso tantissimo per tutte le cose spassose che facevamo giocando con quella storia malinconica. E più procedevamo, e più diventavano spassose!”Man mano che questo allontanamento dal libro originale prendeva forma, i singoli personaggi acquisivano un’importanza sempre maggiore. Obbedendo a Walt, che voleva creare “un film trainato dai personaggi”, gli Sherman Brothers sfruttarono la loro magia musicale per trasformare IL LIBRO DELLA GIUNGLA in una festa irrefrenabile.

    Dall’indimenticabile re Louie con la sua banda di scimmie che blandiscono il giovane Mowgli per carpirgli il segreto del “fiore rosso” in Voglio essere come te al malvagio serpente Kaa con la sua ipnotica canzone Spera in me, gli Sherman Brothers inventarono una serie di memorabili avventure musicali. “I personaggi erano così splendidi e originali che ci concentrammo solo sulle sequenze e sulla gioia di veder evolvere quelle personalità” dichiara Sherman.
    “Ricordo una vivace discussione sul feroce branco di elefanti che avrebbe dovuto radere al suolo la giungla al suo passaggio. Gli animali avrebbero dovuto sfilare insieme tra la vegetazione, e la parola ‘sfilare’ mi rammentava sempre l’esercito”.

    All’inizio, il crudele capobranco si chiamava semplicemente “Hathi”, ma in un momento di ispirazione Robert e Richard pensarono: “Se lo ribattezziamo ‘colonnello Hathi’, come un vecchio generale in pensione, aggiungiamo un tocco spiritoso e diamo più l’idea di un plotone di elefanti impegnato a marciare attraverso la giungla che di un semplice branco”.

    Ripensando a quando si apprestarono a scrivere la canzone, Richard prosegue: “Bob mi chiese: ‘Che cosa ricordi del periodo trascorso nell’esercito?
    ’. ‘Avanti marsc… 2… 3…4 e marce, marce, marce’ risposi. ‘Esatto!’ disse.” Fu così che nacquero La marcia del colonnello Hathi e questo personaggio simpatico e pasticcione.“Imparammo così tanto lavorando a quel film” aggiunge Sherman. “Lavorare alla Disney era come andare all’universita’… Continuavi a imparare e Walt era il professore più in gamba”. Richard, che ha quasi le lacrime agli occhi, esprime una chiara ammirazione per Walt Disney: “Ritengo che sia stato il miglior incontro della mia vita per quanto riguarda la creativita’! Walt sapeva che se avesse messo insieme i giusti talenti e dato loro carta bianca (fate come meglio credete), il risultato sarebbe stato più efficace. Non ti diceva mai che cosa fare, non ti dava mai ordini.

    Ripeteva sempre: ‘Mettetevi comodi e mostratemi che cosa avete trovato’. È stato il più abile narratore di storie del secolo scorso”. Purtroppo, verso la fine della produzione, Walt Disney morì all’improvviso, mettendo il team creativo di fronte a una svolta terribile. “Non avevamo mai immaginato che sarebbe stato l’ultimo film realizzato personalmente da Walt” dice Sherman. Una battuta d’arresto così drastica rischiava di mettere a repentaglio tutto l’avvenire dei cartoon, ma, come sottolinea Richard, IL LIBRO DELLA GIUNGA si meritò ben presto un posto sulla corona Disney. “Fu un successo che fece da battistrada ai cartoni animati del futuro. Acquistò una popolarità tale da salvare l’animazione ai Disney Studios, creando anche uno stile e un modello di personalità nei cartoon, proprio quello che Walt cercava.”Sherman sfodera un altro largo sorriso quando si domanda perché, dopo quarant’anni, abbiamo un simile classico da apprezzare. “IL LIBRO DELLA GIUNGLA continua a vivere perché i personaggi sono così vividi e tutti coloro che lavorarono al film lo fecero in assoluta liberta’. Non dovevano limitarsi alle istruzioni scritte e potevano fare quello che il cervello e il talento suggerivano loro.

    Eravamo prolungamenti della creatività di Walt e ho sempre avvertito la sua presenza accanto a me in qualunque progetto di cui mi sia occupato da allora.”Questa gemma scintillante, l’ultima eredità di Walt Disney all’animazione, continua a brillare. Rivivete la magia musicale degli Sherman Brothers e del LIBRO DELLA GIUNGLA con i due DVD dell’edizione platino, appena restaurata. mj “Walt sapeva che se avesse messo insieme i giusti talenti e dato loro carta bianca (fate come meglio credete), il risultato sarebbe stato più efficace.”2 DVD appena restaurati. Il libro della giungla di Walt Disney. EDIZIONE PER IL 40° ANNIVERSARIO. Ora disponibile nei negozi.
    Intervista a Richard Sherman Autore Delle Musiche Del Libro Della Giungla

    Recensione DVD: Hannah Montana

    Buena Vista Home Entertainment presenta Hannah Montana, un DVD con quattro tra gli episodi più belli dell’acclamata serie televisiva in cui protagonista è la Miley Stewart (Miley Cyrus) nei panni dell’acclamata popstar Hannah Montana.

    Di questo Original Movie di Disney Channel sarà possibile vedere anche l’episodio pilota e i nastri che mostrano la giovane Miley alle prese con le sue primissime audizioni. Inoltre, ai fans della star verrà offerto un altro regalo: un’intervista in cui Miley rivela in esclusiva tutti i suoi segreti. Da ottobre tutto ciò e molto altro ancora sarà a disposizione del pubblico in formato DVD

    Presto disponibile il nuovo titolo Disney Hannah Montana.Una serie di grandissimo successo negli Stati Uniti, è in arrivo anche qui da noi in versione homevideo

    Sinossi della storia di Hannah Montana
    Hannah Montana è una ragazza simpatica e molto carina che vive una doppia vita. Infatti, di giorno è una normale studentessa indaffarata tra lezioni e compiti a casa, mentre di sera diventa una popstar alle prese con indimenticabili concerti, sfavillanti limousine e un armadio pieno di vestiti all’ultima moda. Nessuno però sa che dietro la famosa Hannah in realtà si nasconde una semplice e dolce ragazza.

    Tra mille divertentissime avventure e situazioni comiche, tra innumerevoli imprevisti e problemi di ogni tipo Miley farà di tutto pur di nascondere la sua vera identità.

    Recensione DVD: Hostel: Part II

    Recensione DVD: Hostel: Part II

    è uscito il nuovo titolo di punta del genere horror. Dal 20 novembre è in vendita il sequel del grandissimo successo Hostel di Eli Roth: HOSTEL: PART II in dvd e in Blu-ray Disc.

    Nel gennaio 2006 l’autore e regista Eli Roth ha terrorizzato il pubblico con Hostel, pellicola grondante sangue che è stata in testa alle classifiche cinematografiche. Un anno dopo, Roth torna alle origini della vicenda invitandoci a entrare ancor più in profondità negli antri oscuri della mente umana con HOSTEL: PART II Diversamente da quanto accade di solito nei sequel, HOSTEL: PART II vede il ritorno al gran completo dei realizzatori del primo film: oltre a Roth ci sono infatti i produttori Mike Fleiss, Chris Briggs, Boaz Yakin, Scott Spiegel e Quentin Tarantino. Di rilievo anche la squadra degli effetti speciali guidata dai premi Oscar Gregory Nicotero e Howard Berger (‘Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l’armadio’). Inoltre per il pubblico italiano ci sono 3 cameo davvero interessanti: il regista di film culto Ruggero Deodato (Cannibal Holocaust), uno dei torturatori, si è ritrovato una parte cucita su misura. Gli appassionati del cinema degli anni ‘70 riconosceranno l’attrice Edwige Fenech in una breve ma importante apparizione nei panni della professoressa di arte a Roma e l’attore Luc Merenda, che emerge da quindici anni di ritiro per indossare i panni dell’investigatore italiano in ospedale.A presto con uno speciale contenente tutti i dettagli.
    Hostel: Part II

    Recensione DVD: Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re | DVD Extented Edition

    Recensione DVD: Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re |

    Rispetto ai due episodi precedenti, la versione estesa della terza parte della trilogia jacksoniana (Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re) è la più debole.

    Il ciclo tratto dal romanzo di Tolkien cade nel momento clou, quando ci si aspettava la classica hegeliana chiusura del cerchio. Da uno stretto punto di vista tecnico, anche questo dvd non teme confronti (video brillante e vivo, audio potente, distinto e profondo, extra tanti e interessanti), ma l’atteso innesto di scene inedite ha deluso chi si aspettava lo stesso salto di qualita’ avuto con le precedenti Extented Edition. La visione procede forzata e appesantita: tanto erano naturali e scorrevoli da “ammirare” i primi due capitoli, quanto quest’ultimo appare interminabile, ai limiti della sopportazione con 50 minuti di extra in più (troppi, “gratuiti” e a tratti confusi). L’ipotetico, atteso, “valore aggiunto” introdotto da queste scene tagliate è definibile solamente in negativo: il film risulta sconnesso, poco coinvolgente, con troppe “pause” e (lontano dai ristretti tempi di riproduzione di una sala cinematografica) perde anche in termini di fedelta’ al testo originario. Questa volta la liberta’ di interpretazione di Peter Jackson risulta eccessiva e non giusticata: ricordiamo, a titolo di esempio, il finale del film che, pesantemente tagliato rispetto alla lunga conclusione del libro, nulla recupera in questa edizione estesa.Inediti più importanti introdotti nel Signore degli Anelli, il Ritorno del Re – Extented Edition.

  • L’ultima apparizione di Saruman dove si decide (con una liberissima interpretazione rispetto al testo originale) del suo destino: quello che doveva essere l’ultimo dialogo ammaliante del mago colorato si riduce all’isteria di un vecchio senza alcun potere.
  • Gandalf narra a Pipino la storia e il declino di Gondor, la citta’ dei Re.
  • Il defunto Boromir che appare sotto forma di allucinazione al padre Denethor dopo la perdita di Osgiliath da parte di Faramir (scena davvero ridicola).
  • La discussione tra Eomer ed Eowyn al Dunclivio sulla natura “virile” della guerra.
  • Il re dei morti che aiutano Aragorn, Gimli e Legolas a conquistare le navi con le quali giungeranno a Minas Tirith e sbaraglieranno l’esercito di Sauron.
  • Lo scontro tra Gandalf e il campione di Sauron, signore dei Nazgul,che poteva riscattare da solo la delusione di questa Versione Speciale.
  • L’incontro tra Aragorn e il Palantir (cioè Sauron stesso).
  • La “cosidetta” bocca di Sauron, cioè l’emissario di Sauron che incontra Gandalf, Aragorn e il resto della Compagnia per “parlamentare” e, soprattutto, mostrare la cotta di maglia di Frodo regalatagli a suo tempo dallo Zio Baggins.
  • Ad esclusivo appannaggio dei più ferventi appassionati e di chi ha ormai gia’ comprato i primi due Cofanetti.

    Nota: di Daniele Rizzo
    Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re | DVD Extented Edition