Registi e Attori: Hollywood Della Porta Accanto

Registi e Attori: Hollywood Della Porta Accanto

Sono in molti a pensare ad Hollywood come all’ “Eldorado” di ogni attore: ameno luogo di “meritato” riposo per chi ha scalato le vette del successo con le unghie e con i denti allo scopo di scrollarsi di dosso le ansie quotidiane e riverstire la perfezione fisica, emotiva e spirituale…Possibilmente in una villa con piscina a Beverly Hills. E’ realmente così?

Prendiamo il caso di Uma Thurman, per esempio, che si tortura di sensi di colpa per non aver accettato l’importante ruolo riservatole ne “Il signore degli anelli” solamente perché il suo istinto di neo-mamma aveva momentaneamente prevalso sulla ragione. Fortunatamente ora è tornata in possesso delle sue piene facoltà mentali e, riconsiderata umilmente la sua scala di valori, si ripromette di non fare mai più una stupidaggine del genere. Oppure mettetevi nei panni dei disgraziati produttori di “Sex and the city” che, da un giorno all’altro, hanno visto vanificati tutti i loro sforzi cinematografici perché, una delle attrici principali, Cynthia Nixon, che interpreta Miranda, ha svelato ai media il finale del film. E’ di poco fa la notizia, non ancora ufficiale, che non sia stata l’attrice in questione a fare la soffiata ai giornalisti, ma che sia stata l’amica dell’amico dello zio della sorella di un vicino di casa diRoger Moore, a cui lo aveva detto in confidenza.   Dulcis in fundo, un comunicato stampa del 17 aprile secondo il quale, anche nella “fabbrica dei sogni” americana, gli attori, come gli operai di Mirafiori, minacciano scioperi appoggiandosi ai loro collerici sindacati perché, ahimè, non percepiscono compensi adeguati a uno stile di vita decoroso. Lo dimostra il “povero” Wesley Snipes, attualmente in carcere per evasione fiscale. La star dei film d’azione più popolari del momento è stato condannato a tre anni in Florida e tutto ciò dovrebbe farci riflettere: la prossima volta che sentiamo il forte bisogno di evadere e di sognare ad occhi aperti di essere dei famosi attori di Hollywood, stiamo attenti che non si avveri perché altrimenti potremmo ritrovarci come Snipes a dover tentare di “evadere” sul serio!

Nota: di Ellebi
Hollywood Della Porta Accanto

Lascia un commento