Registi e Attori: Richard Gere, Il Tibet e La Torcia Olimpica

Registi e Attori: Richard Gere, Il Tibet e La Torcia Olimpica

Richard Gere protagonista di The Flock insieme a Claire Danes, non poteva non far sentire la propria voce sullo spinoso affaire “Torcia olimpica” proprio adesso, essendo da anni in prima fila per la questione Tibet libero.

L’attore, amico personale del Dalai Lama,  ha parlato di momento “epico” nella storia delle relazioni tra Cina e Tibet, e non perde l’occasione per esporre il suo pensiero, rinomatamente pro Tibet.
Questa torcia attraversa la Cina e il mondo promuovendo l’idea dell’armonia per far passare una posizione politica. La società armoniosa di cui Hu Jintao parla è una frode. Non ci può essere armonia senza la libertà di religione e cultura. Ero contrario al boicottaggio – afferma- ma penso che se le cose non saranno gestite nel modo giusto, allora dovremmo deciderci’’. Gere sostiene che la situazione si sarebbe inesorabilmente aggravata negli ultimi anni fino a divenire intollerabile, e parla dei tibetani come “una popolazione marginalizzata e privata delle opportunità educative ed economiche era pronta a scoppiare come una pentola a pressione’”. Gere, convertitosi al buddhismo più di vent’anni fa, figura tra i fondatori della Tibet House, ed è presidente della International Campaign for Tibet.     
Richard Gere, Il Tibet e La Torcia Olimpica

Ricerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi