Comunicati Stampa: Ambra in Bianco e Nero

Comunicati Stampa: Ambra in Bianco e Nero

è in fase di produzione il film “Bianco e Nero” che la vede protagonista per la regia di Cristina Comencini, opera in cui interpreta “una donna sciatta, rigida, priva di ironia. Lei e suo marito sono l’equivalente di una Coca-Cola sgasata”.
Ambra, signori miei, è considarato il nuovo astro nascente del cinema italiano “Anche se,” dice ” Mettere d’accordo pubblico e critica è qualcosa di così raro che è meglio comunque tenere i piedi per terra”.

La storia che il film racconta si snoda attorno al profumo di tradimento che aleggia sulla vita di coppia di Carlo ed Eloisa, sposati felicemente con una bella bambina. Fin quando Carlo non posa lo sguardo sull’esotica Nadine, fascinosa signora di colore, compagna di un collega di Eloisa.“Il tradimento è anche accettabile.” dice l’attrice “Se fatto con eleganza. Ovvero: devi saper gestire la situazione, sforzarti di non farmene accorgere. In passato ho buttato via giornate a cercare indizi, una roba alla CSI. Poi, mi sono detta: Ma quanto tempo sto sprecando?
”Allora “ho cominciato ad avere fiducia in me – dice Ambra – invece di cercare conferme nell’altro. Ho capito che l’unica cosa che posso davvero controllare è quello che faccio io, e che le risposte di cui ho bisogno posso averle dando io, per prima, un segnale. Lavoro su di me, non cerco più di cambiare chi mi è vicino”.

“Siccome non mi è facile provare desiderio nei confronti degli uomini – sussurra l’Angiolini – è sempre successo che a guardarsi intorno fossero prima gli altri”.

Ma che modesta!

Chapaux alla “signora Renga”, se n’è stata quatta quatta tutti questi anni coltivando il suo pubblico di nicchia e di fedelissimi,aspettando “l’occasione” che le è arrivata  da un insospettabile Ozpetek mecenate di neofiti (nello stesso film che ha lanciato la Angiolini recitava l’ex gieffino Luca Argentero, esploso con la stessa pellicola).

E pensare che la prima esperienza davanti alla telecamera per l’Angiolini fu il poco edificante film “Favola“, rigurgito televisivo di un fenomeno di costume che fu Non è La Rai.
Tutto arriva per chi sa aspettare.
Ambra in Bianco e Nero

Lascia un commento