Recensione DVD: Hostel: Part II

Recensione DVD: Hostel: Part II

è uscito il nuovo titolo di punta del genere horror. Dal 20 novembre è in vendita il sequel del grandissimo successo Hostel di Eli Roth: HOSTEL: PART II in dvd e in Blu-ray Disc.

Nel gennaio 2006 l’autore e regista Eli Roth ha terrorizzato il pubblico con Hostel, pellicola grondante sangue che è stata in testa alle classifiche cinematografiche. Un anno dopo, Roth torna alle origini della vicenda invitandoci a entrare ancor più in profondità negli antri oscuri della mente umana con HOSTEL: PART II Diversamente da quanto accade di solito nei sequel, HOSTEL: PART II vede il ritorno al gran completo dei realizzatori del primo film: oltre a Roth ci sono infatti i produttori Mike Fleiss, Chris Briggs, Boaz Yakin, Scott Spiegel e Quentin Tarantino. Di rilievo anche la squadra degli effetti speciali guidata dai premi Oscar Gregory Nicotero e Howard Berger (‘Le cronache di Narnia: il leone, la strega e l’armadio’). Inoltre per il pubblico italiano ci sono 3 cameo davvero interessanti: il regista di film culto Ruggero Deodato (Cannibal Holocaust), uno dei torturatori, si è ritrovato una parte cucita su misura. Gli appassionati del cinema degli anni ‘70 riconosceranno l’attrice Edwige Fenech in una breve ma importante apparizione nei panni della professoressa di arte a Roma e l’attore Luc Merenda, che emerge da quindici anni di ritiro per indossare i panni dell’investigatore italiano in ospedale.A presto con uno speciale contenente tutti i dettagli.
Hostel: Part II

Lascia un commento