The Griffin – La Storia Segreta Di Stewie Griffin

Recensione: The Griffin – La Storia Segreta Di Stewie Griffin

Film tratto dalla nota (ai più) serie televisiva d’animazione americana “I Griffin”  (Family Guy)
Mai andato in onda in Italia, forse a causa dei bizzarri e atipici contenuti, di certo non adatti ai più piccoli.
(Controsenso perché la stessa serie era trasmessa in Italia nel primo pomeriggio…per poi passare in seconda serata!)…

Un operario ottuso e sovrappeso, una casalinga (non troppo disperata), i loro tre figli e un cane bipede parlante: sono i protagonisti dell’irriverente MacFarlaniana famiglia americana (pronta a schierarsi contro la pioniera Groeningana famiglia Simpson). Peter, Lois, Chris, Meg, Stewie e Brian si presentano alla prima cinematografica del loro film, che vede come protagonista proprio il piccolo Stewie (il personaggio più amato della serie, insieme a Peter).
L’ultimo genito (con testa ovale tipo palla da rugby e istinti di conquistare il mondo, nonché uccidere la madre), in seguito ad una esperienza “pre-morte”, constatera’ che il suo futuro non sara’ per niente come prospettato…e cerchera’ di modificare la sua sorte.
Peter è responsabile di una rubrica all’interno del notiziario di Quahog, dove è libero di professare i suoi vaniloqui, riguardo gli argomenti più disparati (provocando l’invidia del narcisista Tom Tucker, giornalista “di ruolo” del notiziario).

Lois cerca di insegnare al “naiif” Chris come rapportarsi con l’altro sesso, mentre la complessata Meg verra’ “educata” dal padre. Il tutto avviene nel solito stile umoristico-demenziale che contraddistingue la serie, ma che è tipico dei cartoni animati per adulti. (Tra i più famosi: i gia’ citati Simpson, nonché American dad, Futurama e South Park).

I Griffin si distinguono per l’uso di “espressioni colorite” (parolacce), soprattutto provenienti dal piccolo, ma diabolico, Stewie. Frequenti inoltre molte “espressioni derisorie” nei confronti di argomenti seri quali la politica, la religione, l’alcolismo, il sesso.
Ad esempio Brian, cane raffinato ed elegante, è noto per i suoi problemi di alcolismo, che interessano anche Peter in genere… e anche Lois e Stewie nel film!

Il vicino di casa Quagmire è un pervertito sessuale e lo si segue durante le sue svariate, ma non sempre felici, prestazioni.
Singolari i flashback irrealistici di Peter e Stewie, attraverso i quali raccontano avvenimenti passati (come aver conosciuto Gesù…o Indiana Jones!). Insomma questa famiglia ha tutte le carte in regola per far parlare di sè ed essere ricordata…nel bene o nel male!! Può essere amata o odiata: a voi la scelta!!

Nota: di Rossana Conforti
The Griffin – La Storia Segreta Di Stewie Griffin

Lascia un commento