Recensione DVD: Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re | DVD Extented Edition

Recensione DVD: Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re |

Rispetto ai due episodi precedenti, la versione estesa della terza parte della trilogia jacksoniana (Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re) è la più debole.

Il ciclo tratto dal romanzo di Tolkien cade nel momento clou, quando ci si aspettava la classica hegeliana chiusura del cerchio. Da uno stretto punto di vista tecnico, anche questo dvd non teme confronti (video brillante e vivo, audio potente, distinto e profondo, extra tanti e interessanti), ma l’atteso innesto di scene inedite ha deluso chi si aspettava lo stesso salto di qualita’ avuto con le precedenti Extented Edition. La visione procede forzata e appesantita: tanto erano naturali e scorrevoli da “ammirare” i primi due capitoli, quanto quest’ultimo appare interminabile, ai limiti della sopportazione con 50 minuti di extra in più (troppi, “gratuiti” e a tratti confusi). L’ipotetico, atteso, “valore aggiunto” introdotto da queste scene tagliate è definibile solamente in negativo: il film risulta sconnesso, poco coinvolgente, con troppe “pause” e (lontano dai ristretti tempi di riproduzione di una sala cinematografica) perde anche in termini di fedelta’ al testo originario. Questa volta la liberta’ di interpretazione di Peter Jackson risulta eccessiva e non giusticata: ricordiamo, a titolo di esempio, il finale del film che, pesantemente tagliato rispetto alla lunga conclusione del libro, nulla recupera in questa edizione estesa.Inediti più importanti introdotti nel Signore degli Anelli, il Ritorno del Re – Extented Edition.

  • L’ultima apparizione di Saruman dove si decide (con una liberissima interpretazione rispetto al testo originale) del suo destino: quello che doveva essere l’ultimo dialogo ammaliante del mago colorato si riduce all’isteria di un vecchio senza alcun potere.
  • Gandalf narra a Pipino la storia e il declino di Gondor, la citta’ dei Re.
  • Il defunto Boromir che appare sotto forma di allucinazione al padre Denethor dopo la perdita di Osgiliath da parte di Faramir (scena davvero ridicola).
  • La discussione tra Eomer ed Eowyn al Dunclivio sulla natura “virile” della guerra.
  • Il re dei morti che aiutano Aragorn, Gimli e Legolas a conquistare le navi con le quali giungeranno a Minas Tirith e sbaraglieranno l’esercito di Sauron.
  • Lo scontro tra Gandalf e il campione di Sauron, signore dei Nazgul,che poteva riscattare da solo la delusione di questa Versione Speciale.
  • L’incontro tra Aragorn e il Palantir (cioè Sauron stesso).
  • La “cosidetta” bocca di Sauron, cioè l’emissario di Sauron che incontra Gandalf, Aragorn e il resto della Compagnia per “parlamentare” e, soprattutto, mostrare la cotta di maglia di Frodo regalatagli a suo tempo dallo Zio Baggins.
  • Ad esclusivo appannaggio dei più ferventi appassionati e di chi ha ormai gia’ comprato i primi due Cofanetti.

    Nota: di Daniele Rizzo
    Il Signore degli Anelli – Il Ritorno del Re | DVD Extented Edition

    Ricerca

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi