News: Nomination Premio Strega 2008

News: Nomination Premio Strega 2008

Il premio strega nasce nel 1947 da un’idea di Maria Bellonci e Guido Alberti. Il premio unico (l’unico Premio Strega Speciale è stato assegnato alla Costituzione Italiana nel 2006) viene riconosciuto ad opere di narrativa in prosa di autori italiani.

La giuria è composta dagli “Amici della Domenica“, ovvero un corpo elettorale di quattrocento persone diversamente inserite nella cultura italiana. Due tra questi quattrocento Amici (il primo di casa Bellonci, il secondo Ninfeo di Villa Giulia) si occupano anche di presentare i libri in concorso: quest’anno sono stati scelti Serena Dandini e Rolando Ravello. Promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, in collaborazione con Liquore Strega e Comune di Benevento, il Premio Strega celebra oggi, giovedì 15 maggio, l’avvio della sua 62ª edizione con la presentazione ufficiale dei dodici autori in gara: La notte dei due silenzi (Sellerio) di Ruggero Cappuccio
Presentato da Raffaele La Capria e Gioacchino Lanza TomasiL’illusione del bene (Feltrinelli) di Cristina Comencini
Presentato da Filippo La Porta e Rosetta LoyLa guerra dei cafoni (minimum fax) di Carlo D’Amicis
Presentato da Accademia degli Scrausi e Marino SinibaldiVico del fico al Purgatorio (Manni) di Giuseppina De Rienzo
Presentato da Giorgio Bàrberi Squarotti e Giovanni RussoNon avevo capito niente (Einaudi) di Diego De Silva
Presentato da Niccolò Ammaniti e Rosellina ArchintoLa solitudine dei numeri primi (Mondadori) di Paolo Giordano
Presentato da Giorgio Ficara e Franco MarcoaldiIl buio del mare (Giunti) di Ron Kubati
Presentato da Philippe Daverio e Francesco SiciliaLa cuspide di ghiaccio (Gremese) di Giuseppe Manfridi
Presentato da Maurizio Cucchi e Paolo PetroniRazza bastarda (Fanucci) di Cristina Masciola
Presentato da Raffaele Manica e Paola PitagoraTre volte invano (Instar Libri) di Emiliano Poddi
Presentato da Ernesto Ferrero e Francesco PiccoloLe seduzioni dell’inverno (nottetempo) di Lidia Ravera
Presentato da Dacia Maraini e Mario FortunatoNapoli Ferrovia (Rizzoli) di Ermanno Rea
Presentato da Giosetta Fioroni e Enzo GolinoMadrina dell’evento sarà la splendida città di Benevento, che al Premio Strega è legata da una storia di tradizione e di amicizia. La Fondazione Maria e Goffredo Bellonci, in collaborazione con il Comune di Benevento, ha scelto per la prima volta l’ospitale capoluogo sannita come sede della prima tappa del percorso che porta all’assegnazione di uno dei più ambiti e prestigiosi riconoscimenti letterari italiani.Per questa 62ª edizione, il Comitato Direttivo – composto da Franco Alberti, Alessandro Barbero, Valeria Della Valle, Fabiano Fabiani, Alberto Foschini, Antonio Paolucci, Ugo Riccarelli e Domenico Starnone, e presieduto dal nuovo direttore della Fondazione Bellonci Tullio De Mauro, linguista di fama mondiale da sempre attento ai temi della diffusione e della comunicazione della cultura –ha introdotto alcune importanti novità nel regolamento del premio, tra cui quella di fissare a dodici il numero massimo di opere che potranno concorrere ogni anno al fine di assicurare la migliore funzionalità del premio, consentendo sia un’adeguata lettura dei libri in concorso sia un’ampia rappresentatività delle proposte letterarie dell’annata. Da quest’anno l’attività di promozione della lettura svolta dalla Fondazione Bellonci è legata al Premio Strega attraverso il progetto 2008. Un anno stregato”. Con questa nuova iniziativa la Fondazione Bellonci ha inviato le novità più recenti della narrativa italiana contemporanea agli studenti di sedici scuole romane che da febbraio ad aprile hanno animato una fitta serie di incontri confrontandosi dal vivo con gli autori.
Nella seconda fase del progetto, da maggio a giugno, leggeranno i libri in concorso al Premio Strega ed esprimeranno un loro giudizio che si espliciterà in un voto collettivo valido ai fini della designazione degli autori finalisti. La scelta operata dagli studenti, venerdì 13 giugno a Roma presso il Tempio di Adriano, sarà al centro di un evento che comprenderà il momento della votazione e quello dello scrutinio. Il percorso proseguirà poi con la prima votazione che determinerà la Cinquina dei finalisti e che, come vuole la tradizione, si terrà in Casa Bellonci a Roma. Anche quest’anno, giovedì 19 giugno, gli Amici della domenica, il corpo elettorale del Premio, si riuniranno in via Fratelli Ruspoli per lo spoglio dei voti che designerà i cinque libri che accederanno alla votazione finale. Il viaggio terminerà il 3 luglio, infine, con la seconda votazione e la proclamazione del vincitore nello scenario del Ninfeo di Villa Giulia, a Roma. Il giorno precedente, 2 luglio, si terrà alle ore 18.00 al Teatro dei Dioscuri un incontro in ricordo, a un anno dalla scomparsa, di Anna Maria Rimoaldi, amica ed erede di Maria Bellonci, creatrice della fondazione a lei dedicata e anima del Premio Strega per oltre vent’anni. Programma del Premio StregaVenerdì 13 giugno – Roma – ore 10.00 Tempio di Adriano
Incontro conclusivo di “2008. Un anno stregato” Giovedì 19 giugno – Roma – ore 19.00 Casa Bellonci
Prima votazione del 62° Premio Strega per la designazione della Cinquina dei finalisti Mercoledì 2 luglio – Roma – ore 18.00 Teatro dei Dioscuri
“…vivere dentro una biblioteca”. Per Anna Maria RimoaldiGiovedì 3 luglio – Roma – ore 21.00 Ninfeo di Villa Giulia
Seconda votazione e proclamazione del vincitore del 62° Premio Strega
Nomination Premio Strega 2008

Ricerca

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi