News: Bonolis Chiude Con Mediaset E Progetta Sanremo

News: Bonolis Chiude Con Mediaset E Progetta Sanremo

L’apporto che mi ha più commosso, è stato quello di Benigni. L’intervento che mi ha più spiazzato, quello di Maria De Filippi. E non perché Maria abbia pianto ma per le parole che ha detto. Tutti la pensavano un “cyborg” programmato contro gli errori; e lei invece s’è dimostrata essere umano con le proprie debolezze, come tutti gli esseri umani. Divertentissima Laura Pausini: schietta, genuina e trascinante esattamente come appare. Inaspettatamente riflessivo Renato Zero: non ha fatto “spettacolo” non ha concesso nulla alla scena. È stato saggio e intenso come un padre.”

Alla fine di una stagione televisiva (in senso ampio), come quella trascorsa a Mediaset è ora per Bonolis di fare un minimo bilancio di un’esperienza non riuscitissima in tutti i suoi azzardi.

Riuscito è di sicuro il programma cult Il senso Della Vita, unico superstite di tutti i progetti naufragati in questi anni di permanenza, e che stasera chiude in prima serata con Michelle Hunziker, Marco Materazzi e Beppe Fiorello, assieme ai Negramaro, alle Vibrazioni, e ad Andrea Rivera.Paolo Bonolis, al giro di boa, ama definirsi un agnostico. “O un pessimista contento. E non dico questo come fosse un gioco ossimòrico. Io sono solo uno per cui la vita non ha un senso. E nemmeno la morte, se è per questo. Bisogna prendere atto che si muore. Si muore e basta. È triste ma è così.” lo show man continua “Mi ha colpito molto quella che mi ha dato Monica Bellucci. Per lei il senso della vita è la passione. La passione che si deve mettere in tutto ciò che si fa. Comunque anche se non ho la fede, non ho nemmeno nulla contro la fede. Mi trovo nella posizione neutra in cui si trovano molti e che, forse, rappresenta per molti il vero senso della vita. La ricerca.“E in merito a Sanremo, dove tutti lo attenderebbero con ansia dice:”Ancora non è sicuro che vada a Sanremo! Prenderò una decisione entro le prossime due settimane. E comunque, se lo farò, sarà un festival sempre inteso come grande festa, grande spettacolo, ma completamente diverso dall’edizione 2005, perché il pubblico cambia in continuazione, come i linguaggi, ma sbagli se cerchi di assecondarlo. Devi fare tv attraverso il tuo filtro allora quel che racconti è credibile perché ti appartiene. Molte persone fanno tv con maestria ma senza personalità.”LEGGI
Bonolis All’Ariston Per Sanremo 2009?

Del Noce Lascia Sanremo E Provoca

Bonolis Chiude Con Mediaset E Progetta Sanremo

Lascia un commento