News e Comunicati

›› ›› ›› ›› ››

Up in the Air – Tra le nuvole

Up in the Air – Tra le nuvole

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
Loading...Loading...

Forse dopo i gossip, che da semplici divertissement estivi (sarà vero amore?) si sono trasformati in (inquietanti) interrogativi (la porterà con lui agli Oscar?), George Clooney ritorna protagonista delle prime pagine non per le sue prodezze da centauro con Elisabetta Canalis, ma per un film che ha tutta le carte in regola per correre dritto verso la notte più stellata di Hollywood il prossimo 7 marzo.

Le nomination ai Golden Globes, d’altronde, parlano chiaro e a ragione: Up in the Air, (in italiano Tra le nuvole), porta letteralmente in alto il nome di George Clooney. Mr Martini conferma in questa commedia – più amara che dolce – il suo talento e il suo irresistibile carisma d’interprete: mai fu così perfetto come nei completi grigi di Ryan Bingham, tagliatore di teste in continuo pellegrinaggio da una città all’altra, mercenario per conto di aziende che si lavano le mani e lo assoldano con l’ingrato compito di licenziare i propri dipendenti di scarto. Nell’America della crisi, Jason Reitman (regista di Thank You For Smoking e Juno) realizza un film “clooneycentrico” sparando i riflettori al massimo su un personaggio che fa della sua (deprecabile) professione il centro della vita. Tutto ciò a cui aspira è raggiungere le 10 mila miglia di volo e ottenere così la fidelity card del viaggiatore, una specie di status symbol dell’uomo che non ha bisogno di famiglia, di affetti, di legami; di un uomo che per vivere basta a se stesso.

È questa la filosofia di Ryan: avere lo “zaino vuoto”. Ma qualcosa sta per cambiare: una giovane tagliatrice di teste (Anna Kendrick, la Jessica di Twilight e New Moon) e una donna incontrata a uno dei tanti coffée bar aeroportuali gli faranno sentire la necessità di riempire il suo zaino, di far strabordare quel trolley minimal, così funzionale quando si tratta di fare il check in in aeroporto, ma così insignificante quando dentro non si trova altro che un cambio, uno spazzolino da denti e nessun ricordo di felicità. E se però fosse troppo tardi? Se il suo destino fosse quello di stare sempre a bordo di un aereo, se la sua casa fosse davvero il gate di un aeroporto? La risposta è tutta da vedere (al cinema).

Regia: Jason Reitman
Sceneggiatura: Jason Reitman
Attori: George Clooney, Jason Bateman, Anna Kendrick, Vera Farmiga, Melanie Lynskey, Danny McBride, Tamala Jones, Adam Rose, Amy Morton, Steve Eastin, J.K. Simmons, Sam Elliott, Zach Galifianakis
Montaggio: Dana E. Glauberman
Musiche: Eric Steelberg
Produzione: Cold Spring Pictures, DW Studios, Montecito Picture Company, The, Paramount Pictures, Right of Way Films
Distribuzione: Universal Pictures
Paese: USA
Anno: 2009
Durata: 108′

Hai letto: Up in the Air – Tra le nuvolescritto il 10/01/2010 da Federica Palladini

Tagged with:

Inserisci un commento